• Profilo icon mobile
  • Cart icon mobile
  • Search icon mobile

Il tuo carrello è vuoto!

  • Guardini

Come usare al meglio gli stampi in acciaio

Prima della cottura

  • Prima del primo utilizzo, è necessario lavare lo stampo.
  • Prima di versare l'impasto nello stampo, è importante ungerlo bene (anche gli stampi dotati di rivestimento antiaderente lo richiedono).
  • Per ungere utilizzare burro o margarina ammorbiditi.
  • E' meglio se il velo di grasso si solidifica, per non legarsi troppo rapidamente con la pasta. Per ottenere questo, dopo averlo unto, mettere in frigorifero lo stampo per un breve lasso di tempo.
  • Preriscaldare bene il forno per almeno 10 minuti (tranne nel caso in cui sia ventilato).

Durante la cottura

  • Posizionare lo stampo sulla griglia (mai sul fondo del forno o su una piastra).
  • E' importante , per una buona cottura, che quanto si sta cuocendo si trovi al centro del forno. Dunque, biscotti e dolci bassi sulla griglia intermedia e dolci più alti sulla griglia inferiore. Attenzione: nel caso di forni a gas, poiché tutto il calore proviene dalla parte inferiore, posizionare lo stampo su un ripiano più alto rispetto a quello normalmente consigliato, al fine di evitare che il dolce si bruci sul fondo.
  • Non aprire il forno nei primi 20 minuti di cottura.
  • Coprire il dolce con della pellicola d'alluminio se prende un colore dorato eccessivo.
  • Qualche minuto prima del termine del tempo di cottura indicato, verificare con uno stuzzicadenti di legno se il dolce è pronto. Allo scopo infilare lo stuzzicadenti nel punto più alto del dolce. Se sullo stesso non restano residui di pasta o briciole umidi, il dolce è pronto.

Dopo la cottura

  • Terminata la cottura, lasciar raffreddare il dolce nello stampo per circa 3 minuti, salvo che si tratti di pan di spagna, che, invece, va tolto subito dallo stampo.
  • Poi sformare il dolce e sistemarlo su una griglia per dolci.
  • Dopo l'uso lavare lo stampo il più presto possibile. I residui di pasta si staccano più facilmente.

Lavaggio

  • Gli stampi in acciaio sono lavabili in lavastoviglie. Per garantire però una maggiore durata dello stampo è meglio lavarli a mano, con acqua calda ed un detersivo per stoviglie, utilizzando un panno morbido.
  • Gli stampi da forno non devono venire a contatto con oggetti affilati o troppo ruvidi, quali lana d'acciaio o prodotti abrasivi grossolani.
  • Se lavati a mano, asciugare subito lo stampo dopo il lavaggio.

Guardini S.p.A.

  • Via Cravero 9
    10088 Volpiano (Torino), Italia
  • Tel. +39 011.9952890
  • Fax +39 011.9952142

Per informazioni

Metodi di pagamento

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.